Michela Del Bianco

Giugno 2019

Ho viaggiato diverse volte in Nepal, un paese che amo per le spettacolari montagne e per la mitezza della sua popolazione, dedicandomi a giornate intense di trekking in mezzo a scenari naturalistici ancora scolpiti tra i miei ricordi più cari.  Questa volta però avevo bisogno di riposarmi e di depurarmi dalle piccole ansie della vita di tutti i giorni senza rinunciare però a soddisfare i miei interessi culturali. Dopo una breve riflessione ho trovato la soluzione.
 

Giugno 2019

In viaggio da Calcutta a Darjeeling ho colto l’occasione per scoprire la zona conosciuta in tutto il mondo per l’eccellente tè. Il viaggio richiede il suo tempo ma ne vale la pena. Si prende un volo per Bagdogra, e dopo circa 3 ore di auto su strade di montagna, si giunge alla piccola città di Darjeeling, il cui nome è la combinazione della parola tibetana Dorje, fulmine, e ling (luogo).

Giugno 2019

Arrivare a Calcutta significa imbattersi in una metropoli (incluse le periferie somma 17milioni di abitanti!) che è rimasta come l’India di 30/40 anni fa.Migliaia di taxi gialli con le vecchie auto ambassador (le ns 1100 Fiat), le botteghe sui marciapiedi che vendono di tutto e cucinano cibi riempiendo l’aria di spezie e di fumi, il traffico caotico, il perenne frastuono dei clacson, ma anche mercati, colori, i tanti club di cricket stile British.

Maggio 2019

La Cambogia è un piccolo paese ma sorprende per la varietà di esperienze che può offrire a un viaggiatore. Mi limito a ricordare lo splendore dell’area archeologica Angkor, una tra le più appaganti visite culturali si possa immaginare.